CLEAN

Clean sviluppa cloro attivo in soluzione acquosa. E’ perfettamente stabile nel tempo, evitando in tal modo, dopo il trattamento, eventuali ricontaminazioni. Clean non è corrosivo nei confronti dei metalli e delle attrezzature in genere. Una bustina da 3 g disciolta in 1 l di acqua, 720 ppm di cloro attivo. Clean è indicato: per la disinfezione nell’industria lattiero-casearia (0,3- 0,5% a seconda degli usi): serbatoi, condutture, bottiglie per il latte, attrezzature in genere, calzature del personale; per la disinfezione negli allevamenti suini (allo 0,3% o a 20 g/l di calce a seconda degli usi): muri, box, sala parto, automezzi, attrezzatura in genere; per la disinfezione dei macelli (allo 0,3% o a 20 g/l di calce a seconda degli usi): attrezzi, pareti, tavoli, ganci, vasche di salatura, di scottatura, di dissanguamento, di affumicamento ed attrezzi in genere; per la disinfezione di superfici dure (allo 0,3% o 0,5% a seconda degli usi): sulle attrezzature in genere e dovunque si richiedono accurate e prolungate condizioni igieniche. Scheda tecnica Visualizza il depliant
Categoria:
Igiene e sanitizzazione ambientale
Sotto-Categoria:
Suini

CLEAN

Clean sviluppa cloro attivo in soluzione acquosa. E’ perfettamente stabile nel tempo, evitando in tal modo, dopo il trattamento, eventuali ricontaminazioni. Clean non è corrosivo nei confronti dei metalli e delle attrezzature in genere. Una bustina da 3 g disciolta in 1 l di acqua, 720 ppm di cloro attivo. Clean è indicato: per la disinfezione nell’industria lattiero-casearia (0,3- 0,5% a seconda degli usi): serbatoi, condutture, bottiglie per il latte, attrezzature in genere, calzature del personale; per la disinfezione negli allevamenti suini (allo 0,3% o a 20 g/l di calce a seconda degli usi): muri, box, sala parto, automezzi, attrezzatura in genere; per la disinfezione dei macelli (allo 0,3% o a 20 g/l di calce a seconda degli usi): attrezzi, pareti, tavoli, ganci, vasche di salatura, di scottatura, di dissanguamento, di affumicamento ed attrezzi in genere; per la disinfezione di superfici dure (allo 0,3% o 0,5% a seconda degli usi): sulle attrezzature in genere e dovunque si richiedono accurate e prolungate condizioni igieniche. Scheda tecnica Visualizza il depliant
Categoria:
Igiene e sanitizzazione ambientale
Sotto-Categoria:
Suini

Privacy Preference Center